Cucina tipica abruzzese a Milano

Tra i ristoranti all’aperto a Milano Il Capestrano è un ristorante d’Abruzzo trapiantato a Milano. Appena entrati l’atmosfera è calda e accogliente e migliora ancor di più nello spazio all’aperto, una corte interna a cielo aperto, teatro di cene e sagre con prodotti tipici territoriali. Il ristorante è sorto di recente all’interno di un palazzina di ringhiera di inizi Novecento in una emergente zona post-industriale a metà di via Ripamonti (Milano). Attualmente il locale svolge la funzione di polo enogastronomico abruzzese nel capoluogo lombardo, offrendo una cucina tipica abruzzese attualizzata e alleggerita. Le quattro sale interne, di arredamento rustico ma al contempo elegante, sono intitolate ciascuna ad una delle quattro province dell’Abruzzo, Pescara, Chieti, Teramo e L’Aquila. Cenare nella corte del ristorante – uno spazio che durante la bella stagione si trasforma nella sala all’aperto – è davvero suggestivo; la corte è inoltre la cornice nella quale si svolgono feste (come la tradizionale Panarda) e sagre a tema, che riprendono le più tradizionali sagre abruzzesi dedicate a prodotti tipici (come gli arrosticini o le fave e pecorino). Prendere parte a una Panarda – banchetto del XV secolo che durava diversi giorni, costituita da almeno quaranta portate (per un massimo di sessanta) di piatti tipici regionali – è davvero straordinario e certamente è una dura prova arrivare fino alla fine.

Tratto Italiasquisita.net
Facebook Twitter Google+ Pinterest
Orari di apertura

12:30/14:30 - 19:30/23:00
Chiuso la domenica

Indirizzo

Via Gian Francesco Pizzi, 14
(Traversa Via Ripamonti) 20141 Milano
T. 02 56 93 345 - F. 02 56 61 05 79