La cantina del Capestrano

Cosa bere

Una cantina tutta “regionale”

Una cantina tutta “regionale”

Studiata e organizzata con passione, la carta si apre con una piacevole pagina introduttiva che racconta l’Abruzzo enologico e i suoi vitigni, primo fra tutti il Montepulciano d’Abruzzo.S’inizia con il capoluogo, la provincia dell’Aquila, rappresentata dalla Cantina Cataldi Madonna mentre nella provincia di Chieti emerge, tra gli altri, l’Azienda Vinicola Masciarelli di cui si degusta il rosso Villa Gemma, Montepulciano d’Abruzzo.
Proseguendo, nella sezione di Teramo troviamo la Azienda Agricola Illuminati della quale si assaggia il Daniele, un bianco barricato fatto con Trebbiano d’Abruzzo, Passerina e Chardonnay, che regge tranquillamente l’abbinamento con le saporite carni alla griglia. Infine la provincia di Pescara, regala una chicca speciale: dell’Azienda Agricola Marramiero, vino ottenuto con 18 mesi di affinamento in tini e serbatoi d’acciaio, cui seguono 24 mesi in barrique ed un ultimo passaggio di 18 mesi in bottiglia: un vino dal carattere forte, capace di offrire sensazioni complesse, profonde e vivaci.

Facebook Twitter Google+ Pinterest
Orari di apertura

12:30/14:30 - 19:30/23:00
Chiuso la domenica

Indirizzo

Via Gian Francesco Pizzi, 14
(Traversa Via Ripamonti) 20141 Milano
T. 02 56 93 345 - F. 02 56 61 05 79